Orologi da parete, un tocco di creatività

design minimalistaUna volta nelle case degli italiane campeggiavano (e forse campeggiano ancora) i classici orologi a cucù, orologi a funzionamento meccanico inventati in Svizzera che catturavano la fantasia dei bambini come pochi altri oggetti della casa. Oggi di orologi del genere se ne vedono sempre meno e, comunque, sono considerati dai più dei graziosi oggetti di antiquariato che, tuttavia, ben si adattano a quelle abitazioni arredate in stile vintage.

Nella case degli italiani oggi campeggiano ben più moderni orologi a parete  che, nella maggior parte dei casi, sono depositari di un design creativo. Gli orologi a parete sono uno degli oggetti dove gli esperti di design si sbizzarriscono maggiormente, anche se bastano pochi tocchi, spesso una semplice variazione di colore, a donarvi una personalità distinta.
Moda degli ultimi anni è quella di scegliere degli orologi da parete che si intonino col colore prevalente della cucina o del soggiorno, quasi che l’oggetto sia parte integrante non solo dell’arredamento, ma della struttura dell’abitazione. Ciò a segnalare che è il tempo a scandire non solo i ritmi, ma anche il modo di vita delle persone in questa società post-moderna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *